top of page

Oh-Oh! 
La ricerca sul proprio clown.

Condotto da Fabio Magnani

promozione laboratorio

IL PERCORSO:

Sarà un viaggio entusiasmante nell'arte del clown! Esplorerai il mondo affascinante del clown, comprendendo la sua essenza e imparando le tecniche fondamentali della sua arte.

Attraverso lezioni coinvolgenti e interattive, acquisirai una comprensione approfondita del carattere clownesco e imparerai a portare la tua autenticità sul palco.

 

Il cuore del corso si concentra sulla formazione pratica all'arte della clownerie. Utilizzando lezioni strutturate e giochi dinamici, affinerai le tue abilità nell'espressione corporea, nella mimica e nell'interazione con il pubblico. Scoprirai il delicato equilibrio tra il "bianco" e l' "Augusto", imparando a modulare il tuo personaggio per suscitare risate e emozioni.

 

Approfondirai inoltre l'arte fisica del clown, esplorando movimenti corporei unici e sviluppando una profonda consapevolezza della presenza scenica. Attraverso esercizi pratici, imparerai a sfruttare il tuo corpo come strumento di comunicazione, trasformando ogni gesto in una potente fonte di espressività.

 

Unendo elementi innovativi questo corso offre un'esperienza completa che ti preparerà a intraprendere un viaggio straordinario nell'affascinante mondo del clown. Sia che tu sia un principiante che desidera esplorare nuovi orizzonti o un artista esperto che vuole perfezionare le proprie abilità, questo corso è progettato per ispirare, divertire e trasformare il tuo approccio all'arte della clownery.

Alcuni spetti che andremo a conoscere ed approfondire:

Cos’è il clown?
Che differenza c’è tra il Bianco e l’Augusto?
Devo truccarmi e vestirmi da pagliaccio?

Posso essere stupido senza fare l’idiota?

Il docente, Fabio Magnani:

Il clown è la maschera più piccola del mondo. Forse la più difficile da indossare e da gestire. Questo rende certamente la sfida allettante. Il clown non è un pagliaccio, o quanto meno per noi non lo sarà. Spesso vengono confusi e identificati allo stesso modo. Ma non è così. Il clown teatrale e ben diverso dal pagliaccio del circo. 

Per cui tranquilli, niente trucco sul viso e niente vestiti pomposi! 

Quando penso al clown teatrale penso a Charlie Chaplin, a Stanlio e Ollio, Buster Keaton, George Carl e
tanti altri. Il clown vive di poesia e quando ci fa sorridere non è consapevole del perché. E’ innocente, ma al tempo stesso vittima della sua costante stupidità, la quale però lo rende vulnerabile e forte al tempo stesso.
Imparare a gestire le situazioni complesse o impossibili è la più grande arte del clown. Sopravvivere nella “merda”, accettandola, senza evitare il problema, ma affrontandolo di petto. Scoprire quali sono le dinamiche tra il clown Bianco e il clown Augusto, ci aprirà il mondo alla dinamica del gioco di status opposti. Trovare il gioco in ogni cosa, la gioia di affrontare la paura e l’ostacolo, senza farsi sconfiggere mai. Imparare a ridere di noi stessi insieme agli altri. Insomma il clown è la magia delle piccole cose.

                                                                                 Fabio Magnani

CRETINIS (prova aperta al pubblico):

Alla fine del laboratorio è previsto uno spettacolo aperto al pubblico. Non sarà propriamente uno spettacolo quanto più una prova aperta, completamente improvvisata guidata.

I clown che hanno frequentato il laboratorio potranno giocare insieme condotti dal master fuori scena.

STRUMENTI:

- Training fisico sostenuto
- Esercizi di relazione
- Ricerca della triangolazione e delle dinamiche del clown
- Approccio alla maschera (il naso rosso)
- Ricerca del tempo comico
- Esercizi di relazione con la musica
- “Il fiasco” del clown

Abbigliamento comodo, meglio se scuro e neutro (nero) per il training. Abito per il proprio clown (ricerca che faremo insieme). Svariati oggetti

DESTINATARI:

Chiunque voglia avvicinarsi a questa meravigliosa arte, non è necessaria una specifica esperienza, il corso verrà adeguato alla composizione dell'aula.

CALENDARIO (42 ore di formazione su 3 weekend):

  • 1° WEEKEND: 13-14 GENNAIO 2024. Orari: 10.00 -14.00 e 15.00 -18.00 (tot 14 ore)

  • 2° WEEKEND: 3-4 FEBBRAIO 2024. Orari: 10.00 -14.00 e 15.00 - 18.00 (tot 14 ore)

  • 3° WEEKEND: 09-10 MARZO 2024. Orari: 10.00 -14.00 e 15.00 - 18.00 (tot 14 ore)

LOCATION:

FACTORY GRISU' Via Mario Poledrelli, 21, 44121 Ferrara FE

COSTI:

Abbiamo pensato ad una formula per chi ancora è indeciso! Prova il primo weekend e poi decidi se proseguire con il percorso (anche se siamo sicuri che non ti perderai questa incredibile opportunità formativa!).

  • 1° weekend costo € 150,00

  • Se poi vorrai continuare pagherai per gli altri due weekend:

           - € 310,00 se NON sei un/una corsita ImproLabArt

           - € 280,00 se sei un/una corsista ImproLabArt

A questi dovrai aggiungere il costo di iscrizione e tessera ARCI ( se non ce l’hai già) di € 10,00. La tessera comprende anche l’assicurazione personale.

NOTA: L'accesso al 2°-3° week e consentito solo a chi abbia partecipato al 1° week o abbia fatto altri laboratori con Fabio magnani sull'arte del Clown

ISCRIZIONE:

CHIUSURA ISCRIZIONI: Per 1° week  08 GENNAIO 2024  

                                  Per 2°-3° week 24 GENNAIO 2024

COMPILA IL MODULO ISCRIZIONE

NOTE:

Il corso verrà attivato al raggiungimento di un numero minimo di iscritti.

In caso di necessità di alloggio contattaci e cercheremo la soluzione migliore.

evento
bottom of page