top of page

Luca Aiello

Sono un autore italiano attualmente attivo in ambito drammaturgico/teatrale e letterario (narrativa e poesia).
Rifuggo il lavoro “all’amo” da copywriter o “content creator” e mi guadagno da vivere come insegnante (da vent’anni).
Non baratterei mai i miei valori fondamentali per una pagnotta, men che mai per seguire una ben pagata linea editoriale e in nessun caso per fare “storytelling”.
Studio da sempre (oggi con crescente piacere) e ho acquisito una realistica cognizione del mondo produttivo legato alla letteratura “fictional”.
Sono in grado di fornire una formazione realmente significativa nel campo della scrittura, partendo da un approccio laboratoriale al limite del ludico.

Luca Aiello.jpg

Formazione, Teatro e Cinema

2023 – Presente

Narrativa.Stesura (in corso) del romanzo “I sogni umani sono ciechi e hanno orecchie grandi” (Ruolo: Autore unico)

 

2021 -2022

Narrativa.
Stesura del romanzo “I fantasmi”, oggi rappresentato dall’importante agenzia letteraria “Strade scritte” e in fase di pubblicazione.
(Ruolo: Autore unico)

 

2020


Scrittura teatrale.
Stesura del monologo “OGM”, finalista nel bando “Belli chiusi” indetto dal “Nuovo teatro San Paolo” in Roma.

Stesura del testo teatrale “Riflessione sulla magia”.
(Ruolo: Autore unico)

2019

 

Scrittura teatrale.
-Stesura dell’atto unico “La scelta” e dell'atto unico "Fake Othello" attualmente iscritti a diversi concorsi drammaturgici nazionali.(Ruolo: Autore unico)

 

2018

 

Scrittura teatrale.

Stesura del monologo "Dopo centottanta ore", semifinalista al "Premio Tragos - Ernesto Calindri 2019".

Stesura del testo in due atti "L'evasione", semifinalista al “Premio Tragos - Concorso Europeo di Drammaturgia ed. 2020. (Ruolo: Autore unico)

2016 - 2017

Scrittura teatrale.
Stesura dell'atto unico “L'attesa", semifinalista al "Premio Tragos Ernesto Calindri" 2019, vincitore del bando di produzione “Belli lunghi 2019-2020" indetto dal Nuovo Teatro San Paolo in Roma,
Già vincitore del "Premio per la migliore scrittura drammaturgica" al concorso "La riviera dei monologhi 2018". (Ruolo: Autore unico)

2007-2008


Scrittura teatrale.
Scrittura per l’associazione culturale Eclissidilana degli spettacoli per ragazzi “Questione di naso” e “Imparando a sognare”, regia di Cristiano Falaschi. In scena in diverse scuole primarie e secondarie di primo grado della provincia di Bologna. (Ruolo Coautore)

 

Riprese e montaggio video.
Riprese e montaggio video di alcuni spettacoli allestiti al teatro delle Moline (Bologna). Commissionato da compagnie teatrali in scena al Teatro delle Moline.

 

Formazione:
Assistente alla drammaturgia nell’ambito del laboratorio teatrale “Simulazioni 1: scrivere" presso l'Arena del Sole di Bologna.

Scrittura teatrale.
Scrittura per ass. culturale Eclissidilana dello spettacolo "Da consumarsi preferibilmente entro tre anni". In scena a Castel San Pietro Terme c/o" Arena comunale" e a Bologna c/o Sala Centofiori. (Ruolo: coautore)

2004-2007
Narrativa.
Stesura del romanzo “Risvolti di un evento ordinario” (2004 – 2006).

 

Cinema:
Stesura della sceneggiatura cinematografica "Amore, figli, tv", valutato con interesse dalla giuria del “Premio Leo Benvenuti” 2006 – 2007.

 

Cinema:
Stesura del soggetto cinematografico “Quattro Palme”, ben giudicato al Premio Solinas 2004.

 

1989-2004

 

Scrittura di musiche e testi per i seguenti gruppi musicali: Zona (Catania 1994); Nebra (Catania 1995); Custione (Bologna dal 1996 al 1998; II°classificato al concorso “Tendenze ‘98”); Mersenne (Bologna 1999, II° classificato al concorso “Rock Targato Italia”).


Scrittura teatrale – regia.
Coautore e aiuto-regia dello spettacolo “Ogni spettacolo è un terno al lotto”, in scena nel marzo ’96 al Teatro dei Satiri (Roma).

 

Cinema
Stesura di racconti e sceneggiature cinematografiche.
La sceneggiatura “Cinque debitori” e il racconto “Quattro Palme” (poi sviluppato in forma di soggetto) hanno partecipato alle edizioni 2003 e 2004 del “Premio Solinas – scrivere per il cinema”.

bottom of page